Una mente che sente

Non solo connessioni neurali che immagazzinano ricordi o sinapsi che comunicano azioni al resto del copro; la nostra mente ha una doppia intelligenza, una razionale ed una emotiva. E quando la prima, quella che tutti conosciamo e riconosciamo, viene intaccata dalla demenza, la seconda riesce a vivere da sola, libera dalla “gabbia” del pensiero che per anni ha deciso come esprimersi.

Dunque anche nella demenza il nocciolo vitale della persona sopravvive e rimane capace di provare, riconoscere ed esprimere emozioni. Fortunatamente oggi ci sono numerosi pionieri dell’intelligenza emotiva che lavorano sodo in questa direzione: valorizzare ciò che è presente ed è possibile, nonostante ed oltre la malattia. Questo progetto si chiama Sente-Mente e i suoi pionieri si chiamano felicitatori. La dottoressa Monica Manzoni di Caleidos è una felicitatrice ed ha portato a Castel S. Pietro il sente-mente laboratorio: un percorso di allenamento guidato per prepararsi alla vita insieme ad una persona affetta da demenza, il cui obiettivo è aiutare a indossare occhi nuovi per vedere la demenza come una occasione per nuove possibilità.

Per tutti coloro che hanno un familiare affetto da demenza, il laboratorio sente-mente è gratuito. Gli incontri si terranno presso la sede operativa di Caleidos (via Matteotti 111) nelle seguenti date ed orari: 27 ottobre, 10/17/24 novembre, 1/15 dicembre, dalle 17 alle 18.30.

Per approfondire il progetto esiste il libro “De-mente? No! Sente-mente. Esercizi, intuizioni e nuove idee per vivere la relazione con le persone affette da demenza”, scritto dalla ideatrice del Sente-Mente Project, formatrice e consulente in ambito socio-sanitario-educativo Letizia Espanoli in collaborazione con Monica Manzoni.

Questo, invece, è il manifesto della Sente-Menza:

Noi crediamo nella presenza indissolubile del “nocciolo” vitale ed autentico racchiuso in ciascuna persona affetta da demenza e quindi ci impegniamo a svelarlo con Curiosità, custodirlo con Delicatezza e onorarlo con Forza.

Noi crediamo nella bellezza e nelle possibilità della fragilità umana e quindi ci impegniamo ad accoglierla, valorizzarla e trasformarla.

Noi crediamo nell’Universo Amico e nella responsabilità individuale e quindi ci impegniamo a scegliere idee e azioni per accendere la felicità, coltivare la salute e far fiorire il ben-essere.

Noi crediamo nella forza della vita e nell’energia del campo che prende origine dall’incontro tra le persone nel qui ed ora e quindi ci impegniamo a mantenere dinamico e scintillante il nostro campo individuale.

volantino-Sente-Mente-lab

scarica il volantino in formato pdf