La felicità che si genera sul corpo: la risata incondizionata come strumento per vivere i tuoi #giornifelici

LA FELICITA’ CHE SI GENERA COL CORPO

La risata incondizionata come strumento per vivere i tuoi #GIORNIfelici

Siamo soliti pensare che le emozioni e gli stati d’animo che viviamo dipendano dalle condizioni in cui ci troviamo: quando vivo un periodo in cui ho un buon lavoro, una bella casa, godo di buona salute e dell’amore della mia famiglia, allora sono felice; nel momento in cui una di queste o di altre condizioni non si dovesse verificare, allora sarò giù di corda.

Quando siamo felici, sul nostro volto compare spontaneamente un sorriso. Ma è vero anche il contrario! Alcuni ricercatori hanno infatti individuato il meccanismo di retroazione facciale: quando sorridiamo, vengono inviati dei messaggi dal viso al cervello, che interpreta il sorriso come un segnale di gioia e che dunque si mette a produrre le sostanze che aumentano il benessere, come la serotonina e le endorfine.

Un esercizio che funziona bene (provare per credere!) è quello di tenere una matita tra i denti per uno o più minuti. Osservate cosa accade al vostro umore: vi sentirete immediatamente più sollevati, nonostante nulla sia cambiato nelle condizioni esterne in cui vi trovate. Il fatto è che la matita tra i denti aiuta il viso ad assumere una configurazione “ridente”, in grado di attivare la retroazione facciale, inviando al cervello messaggi di gioia.

Sorridere e ridere incondizionatamente dunque, non significa altro che attivare il corpo per generare salute e felicità. E’ innegabile che quando ci sentiamo bene e pieni di energia positiva, affrontare la vita diventa più semplice.

E’ altrettanto vero che non abbiamo l’abitudine a ricorrere a questa scorta di vitalità, che pur tutti abbiamo in noi. Partecipare a “#GIORNIfelici® risata incondizionata” serve proprio a questo: ad allenare la propria capacità di utilizzare la risata incondizionata come strumento per generare felicità e scatenare la propria energia positiva.

“#GIORNIfelici® risata incondizionata” è un format del progetto #GIORNIfelici di Letizia Espanoli (www.letiziaespanoli.com/giornifelici/), che sarà portato da Monica Manzoni a Castel S. Pietro T. (BO) sabato 27 gennaio 2018.

Monica Manzoni, psicologa psicoterapeuta, insegnante di risata incondizionata, è Felicitatrice Master del Sente-Mente® Project e di #GIORNIfelici®. Da anni conduce sessioni di risata incondizionata per la salute e la felicità nella Comunità. Per informazioni e iscrizioni, puoi contattarla ai seguenti recapiti: 347 9336636 – monica@caleidos.bo.it

 

Cosa dicono i partecipanti alle sessioni di risata incondizionata?

Ornella: “E’ stata una mattinata piena di gioia. Sono stata bene, mi sono sentita come svuotare un sacco di ansia e stress… e riempirlo di calma, e allegria. Da quando partecipo mi rendo conto di essere migliorata. Solitamente ho un carattere impulsivo e ridere mi ha dato una grandissima mano nell’approccio con il prossimo: mi fa vedere sotto una luce diversa le persone con cui ho difficoltà e che mi stanno poco simpatiche. Inoltre mi sento leggera, serena e tranquilla, anche nell’affrontare la vita giornaliera con tutte le sue problematiche… Noi emaniamo energia quindi chi ci sta accanto percepisce ciò che sentiamo: rabbia, tristezza o serenità e gioia.”

Sara: “Cosa rappresenta per me la risata incondizionata? Per me la risata incondizionata é stata una RIVOLUZIONE, non credevo di essere in grado di fidarmi a tal punto di ridere… con sconosciuti SOPRATTUTTO!!! Tu Monica mi hai salvato la vita perché nei momenti belli o brutti ho un incredibile alleato che fa parte di me… Non lo trovo all’esterno… (per me è stata una scoperta unica). Non ti nascondo che l’imbarazzo c’è ancora, ma sento che posso superare tutto con il mio impegno.

Una mia collega mi ha detto: “Da quando ci sei tu mi sento più positiva e felice; è come se tu fossi la mia pila duracel di positività, grazie mille perché sei una persona stupenda.” Infatti con lei, nei momenti di maggiore stress lavorativo, ci concediamo una pausa spensierata piena di risate!

A chi vuole sperimentare la risata incondizionata dò questo consiglio: “sperimenta, apri i tuoi orizzonti, perché oltre certe porte trovi un Tesoro!”

Giuliana: “Frequento le sessioni di risata incondizionata condotte da Monica fin dalla prima volta (ottobre 2013). All’inizio ero titubante: ridere?? Cosa ci sarà mai da ridere?! Poi una mia amica mi ha spronato, in più io sono curiosa… Credo molto nella professionalità di Monica ed in questi anni ho conosciuto anche Letizia, che è il massimo… Continuo tutt’oggi a ridere perché mi sento sempre meglio.”